fbpx

Pensare in grande

Nessun ricorso può impedirci di

PENSARE IN GRANDE

6 km di lungomare, migliaia di posti barca

La stagione estiva olbiese 2021 potrà finalmente contare su un lungomare nuovo di zecca. L’opera, prima fortemente osteggiata poi inaugurata dallo stesso Settimo Nizzi, fu progettata e finanziata dall’amministrazione precedente grazie anche al decisivo impegno dell’allora assessore ai lavori pubblici Davide Bacciu, candidato nella lista Liberi Olbia per Navone Sindaco. 

“Abbiamo ottenuto le risorse, abbiamo realizzato il progetto del lungomare e soprattutto lo abbiamo difeso da chi non ci credeva e voleva portare altrove le risorse” afferma Bacciu.

Non importa chi ha tagliato il nastro, ciò che conta oggi è che Olbia può vantare un’opera fondamentale per lo sviluppo dell’industria turistica del territorio. Nizzi fece ben due ricorsi al Tar, come presidente del Cipnes, per distogliere le risorse dal lungomare solo pochi anni fa. Alla fine, proprio lui, da Sindaco, si è affrettato ad appaltarla e inaugurarla in piena campagna elettorale, con svariati milioni di costi aggiuntivi, tante ombre e un notevole ritardo.

Si poteva fare meglio e prima? Si, ma questo non è il momento delle polemiche, è il momento di gioire del risultato di tutti e di rilanciare. Questi 600 mt di lungomare sono solo un primo passo, dobbiamo sfruttare immediatamente le risorse già ottenute e decuplicare gli sforzi per mettere in cantiere oltre 6 km di frontemare turistico, che inglobi tutta l’area da Poltu Cuadu/Mogadiscio sino a via dei Lidi, ricco di aree verdi e parchi giochi per le famiglie, aree fitness ma anche servizi wifi, punti ristoro fronte mare e soprattutto migliaia di posti barca e punti di attracco per la città, così da incentivare l’economia turistica legata alla nautica e moltiplicare i posti di lavoro e l’indotto per le imprese.

Non dobbiamo accontentarci né stupirci se una città come Olbia, un golfo come il nostro, nel 2021 inaugura il suo primo lungomare turistico. Diamoci da fare: occorre pensare in grande, lavorare con trasparenza, concretizzare subito.