CORAGGIO, ORA PARLA.

"SE NO COMINCIAMO A PARLARE, E POI E' UN CASINO PER TUTTI"

Le parole del Sindaco Settimo Nizzi, espresse durante il Consiglio Comunale della città di Olbia il 13/5/2021 davanti alle telecamere, davanti ai consiglieri rappresentativi dei cittadini tutti, sono senza precedenti e calano una preoccupante ombra sull’amministrazione.

Il Sindaco non può alludere, non può minacciare, non può accennare a fatti o persone senza spiegare. E’ a conoscenza di un “sistema” illegale? Denunci ora, senza se e senza ma, o spieghi e chieda scusa.

Ecco le parole del Sindaco Nizzi, tratto da Olbia.it:

“Io conosco bene il settimo comandamento e io tutte le mattine mi guardo allo specchio e so cosa ho fatto nella vita. Non iniziamo a utilizzare questa strada, steddi me’. Mì, che vi fate male. Vi fate molto male e lo dico a tutti” e continua “Io non sono disposto ad accettare una campagna elettorale di quel tipo. Dovete, dovevate, se siete delle persone che vogliono una battaglia elettorale chiara e trasparente, prendere le distanze da questa gente. O prendete le distanze o diventa dura per tutti e io di coraggio ne ho. Spero lo abbiate anche voi eh. Fate le cose per bene, sinnò cuminzemu a faeddà e poi è un casino pa’ tutti eh. Ci semu cumpresi?”